Logo Rai3

In evidenza

Notizie utili

Domenica 19 settembre 2010

- Il sito dedicato ai servizi per l’impiego della Provincia di Torino

Il primo spazio dedicato alle notizie riguarda il consueto appuntamento con le segnalazioni di portali internet di enti e istituzioni che possono essere utili nella ricerca di un lavoro. Oggi è la volta del sito dedicato al lavoro della Provincia di Torino, www.provincia.torino.it/sportello-lavoro.
Insieme alle consuete comunicazioni di servizio dedicate alle attività dei Centri per l’Impiego provinciali, nel sito è presente uno spazio dedicato alla bacheca con gli annunci di ricerca di personale pervenuti ai Centri, spazio che offre la possibilità di personalizzare la ricerca a seconda dell’area geografica e del tipo di lavoro che si vuole svolgere.
Presso i Centri per l’Impiego della Provincia di Torino, infatti, sono disponibili agli utenti degli sportelli dedicati all’incrocio tra domanda e offerta in settori specifici, come lo Sportello Wellness, dedicato alle offerte di lavoro nel settore benessere, quello dedicato alle offerte nel mondo dello spettacolo e quello riservato alle professioni di profilo più alto.
Riferimenti: www.provincia.torino/sportello-lavoro

 

- Le iniziative della Regione Puglia per il riutilizzo del patrimonio immobiliare confiscato alla criminalità organizzata.

Attraverso Libera il Bene, un progetto promosso nell’ambito del Programma Bollenti Spiriti, la Regione Puglia promuove il recupero, la riconversione ed il riuso dei beni confiscati in Puglia alla criminalità organizzata, per scopi sociali, economici e di tutela ambientale.
Grazie ad un bando “a sportello” aperto ai comuni e alle province pugliesi, Libera il Bene finanzia progetti di ristrutturazione e recupero in collaborazione con “Libera - associazioni, nomi e numeri contro le mafie” che, per conto della Regione, svolge attività di ricerca, monitoraggio, informazione, sensibilizzazione e animazione territoriale a supporto dell’iniziativa.
Con Libera il Bene, la Regione Puglia intende trasformare il riuso dei beni sequestrati non solo in un simbolo concreto di lotta alle mafie, ma anche in una occasione di sviluppo sociale, economico e occupazionale del territorio.
Riferimenti: www.bollentispiriti.regione.puglia.it, al link “Libera il Bene”

Rai.it

Siti Rai online: 847