In evidenza

Federica Gentile

Ancora una volta al timone di Okkupati c’è Federica Gentile, da vent’anni voce e volto Rai, dove muove i primi passi alla fine degli anni 80. Ma Federica capisce già da adolescente che la comunicazione in tutte le sue sfumature sarà la sua vita.

Durante il liceo scientifico inizia infatti a collaborare con radio locali  ed entra a far parte della  compagnia teatrale Arca di Noè, composta da giovani creativi che si affermeranno quasi tutti negli anni a venire diventando bravissimi attori e doppiatori,  con i quali portò in scena tantissimi spettacoli in giro per la Capitale.
Concluso brillantemente il Liceo nel 88’ inizia la Facoltà di Sociologia  e contemporaneamente si dedica in modo sempre più intenso a quelle che fin ad allora erano solo una passione: il giornalismo e la comunicazione. Cominciano le collaborazioni con testate giornaliste - “IL Tempo” e “Qui Giovani”, per settori cronaca e spettacolo – e i primi rapporti di lavoro con redazioni televisive tra cui i programmi  “IO Confesso” per Rai Tre e “Specchio della Vita” per Telemontecarlo.
Trascorre un periodo all’estero dove perfeziona le lingue Inglese e Spagnolo e subito dopo nel 1989 approda finalmente in Rai dove inizia un lunghissimo percorso di lavoro che la porta ad oggi.

Inizia come presentatrice e autrice radiofonica, alternando programmi dai contenuti  “sociali” ad altri di puro intrattenimento musicale  e ben presto viene promossa grazie alle sue doti comunicative anche al mondo  televisivo.

Radiodue diventa in poco tempo la sua seconda casa, per anni conduce il sabato pomeriggio “Hit Parade” e  la domenica “Strada Facendo” (diventato poi Le Colonne d’Ercole).
Sue sono le più importanti telecronache dei Live di Radiodue ma anche produzioni fisse alle quali si sono affiancati programmi come “Il buongiorno di Radiodue”  “Liberi Tutti”, “ Maccaroni Radio Container”, “ Radiodue Time”, “Un giorno da pecora”, “Domani Lavoro” e molti molti  altri.
Attualmente la possiamo ascoltare con “Hit Parade Eurosonic”,  “Radio2 Live” e il programma cult “Brave Ragazze”, insieme a Michela Andreozzi.

La musica e la radio fanno parte della vita di Federica al punto che nel 2008 viene chiamata a far parte della Commissione di Selezione per i Big della 58° edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, sotto la Direzione Artistica di Pippo Baudo e nel 2009 è nella commissione artistica di SanremoLab 2009.
Dal 2009 è inoltre responsabile e testimonial di Rai Music, web tv musicale della Rai, sul portale multimediale Rai.tv.
Il suo sogno da studentessa è diventato da tempo realtà a anche la comunicazione televisiva diventa un mezzo in più per potersi esprimere al 100% passando da temi impegnati a programmi più leggeri e musicali.

Alle dodici edizioni di “Okkupati”, nel corso degli anni ha affiancato 50 puntate di “Sportello Italia” su Rai International.  tre edizioni di  “Presenze” di Sky Vivo, due di Sanremo in Jazz su Raiuno, oltre a numerose partecipazioni a vari programmi Rai.
L’anno scorso è stata ospite fisso del programma “X Factor – Il Processo” su Raidue, ha condotto con Massimo Cirri e Filippo Solibello la maratona YouTelethon 2009, online l’11 e 12 dicembre 2009.

L’estate 2010 ha partecipato a “Uno Mattina”, con la storia dei tormentoni musicali estivi e come membro fisso della giuria dei Nuovi Talenti Rai.
Diventata un volto tv e una voce inconfondibile, viene sempre più spesso chiamata a condurre convegni su temi economici, serate  e premiazioni,  conventions, concerti, festival ed eventi di beneficienza. La sua presenza diventa una garanzia di eccellenza e professionalità.
Nel corso degli anni mantiene vivo anche l’interesse accademico. Si trasferisce per qualche mese negli Stati Uniti per frequentare corsi di Mass Communication and Interpersonal Communication e Journalism with Broadcast Specialization alla UCLA di Los Angeles, mentre in Italia collabora con la cattedra di “Sociologia della comunicazione” presso Facoltà di Sociologia dell’Università “La Sapienza” di Roma, tiene seminari per il corso di perfezionamento in Scienze della Comunicazione e si dedica allo studio della radio come mezzo di comunicazione. È docente di “Elementi di improvvisazione nell’intrattenimento radiofonico” in Master presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università “La Sapienza” di Roma.

I suoi i saggi: La radio, voce del Dizionario della comunicazione, a cura di Mario Morcellini e Michele Sorice, Editori Riuniti, 1999; e La radio, scritto con Geraldina Roberti e pubblicato nel volume AA.VV. (a cura di Mario Morcellini), Il MediaEvo, a cura di Mario Morcellini, Roma Carocci 2000.

Rai.it

Siti Rai online: 847