Logo Rai3

In evidenza

Puntate

Sabato 11 settembre 2010

in onda alle 12.45

    » Segnala ad un amico

    Quarto appuntamento di quest’anno con Okkupati. In questa puntata trovano spazio gli strumenti e le soluzioni per aiutare chi cerca lavoro o voglia diventare imprenditore: conosciamo alcune iniziative realizzate per creare nuove opportunità in un periodo difficile per l’economia e l’occupazione.

    Il primo strumento che vediamo è quello della microimpresa, l’aiuto alla promozione di piccole iniziative di lavoro autonomo ideato da Invitalia, agenzia nazionale per lo sviluppo dell’imprenditoria. La storia che è quella di tre amici, con diverse storie professionali, che si sono ritrovati dopo i cinquant’anni ad aprire un’osteria tipica, utilizzando un genere di aiuto che spesso risulta essere il modo più efficace per restituire un impiego a chi l’ha perso o, semplicemente, per realizzare il sogno di una vita.

    La seconda delle soluzioni per il lavoro riguarda i servizi per l’impiego. In tutta Europa esiste un sistema di servizi per il lavoro, promosso sul territorio da strutture pubbliche e private specializzate. Anche in Italia da più di dieci anni abbiamo servizi per il lavoro pubblici e da più di sei anni i servizi privati. Tuttavia il livello e la qualità dei nostri servizi cambia moltissimo da regione a regione ed ancora oggi chi cerca lavoro o lavoratori non sempre si rivolge o conosce questi servizi. Siamo allora andati a Genova, per conoscere da vicino uno dei servizi pubblici per l’incontro tra la domanda ed offerta di lavoro più efficaci tra quelli promossi dalle Province.

    Nel terzo servizio cambiano destinatari e regione, ma si rimane nel territorio delle iniziative e dei servizi. Gli immigrati rappresentano una componente importante del lavoro in Italia, tanto che molti di loro diventano imprenditori e lavoratori autonomi. Vi facciamo conoscere una piattaforma informatica, www.migranet.it, creata dalla Confederazione dell’artigianato CNA della Toscana in collaborazione con la Regione. Si tratta di un vero e proprio sportello virtuale destinato ai lavoratori immigrati per l’assistenza alla creazione di impresa e per la semplificazione amministrativa. Nel servizio la storia di un imprenditore albanese che da anni vive in Italia ed ha avviato un’attività nel settore edile.

    L’ultima storia descrive un progetto importante promosso dal Ministero del Lavoro, attraverso l’agenzia tecnica Italia Lavoro, in collaborazione con le Regioni. Si tratta del più importante programma nazionale per il reimpiego dei lavoratori disoccupati, che in questi anni ha coinvolto più di cinquantamila persone con programmi che hanno consentito il rientro al lavoro di quasi ventitremila disoccupati. Nel servizio siamo andati in Puglia, per vedere come ha funzionato in una regione del Sud questo importante programma, che ha permesso l’avvio di percorsi di reimpiego per migliaia di lavoratori pugliesi. Abbiamo incontrato alcuni lavoratori per capire come è andata e che tipo di aiuto hanno avuto.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847